Notizie, approfondimenti e curiosità
a cura di Gian Luigi Sarzano

A Milano si formano gli agenti immobiliari del futuro. Gian Luigi Sarzano, ideatore di ME-TO-DO: “serve diventare consulenti di fiducia delle famiglie”

Non più solo intermediari nella compravendita di casa, ma professionisti di fiducia delle famiglie per ogni necessità immobiliare. Dai dubbi su un intervento di ristrutturazione – che, a fronte del costo, può non garantire maggiore valore in una futura vendita – alla scelta su cosa fare di un immobile inutilizzato. È la nuova figura dell’agente immobiliare che, con l’aiuto della tecnologia e della digitalizzazione, può ora ampliare i suoi orizzonti, sostenuto da competenze nuove e trasversali che attraversano le capacità di vendita – aggiornate alle nuove esigenze del mercato – per arrivare all’abilità nel creare relazioni di qualità, in presenza e online. «Fino a ieri il patrimonio-casa non è stato abbastanza utilizzato come fonte di liquidità, ma ormai è diventato un asset importante per molte famiglie. Per questo l’agente immobiliare può diventare una sorta di family broker applicato al real estate», spiega Gian Luigi Sarzano, imprenditore, scrittore e coach leader nella formazione immobiliare, ideatore di ME-TO-DO, il percorso formativo inaugurato ieri a Milano. Appuntamento – a cui ha preso parte anche il commercialista Nicola Mastroianni – che è solo la prima delle sei tappe di un training d’eccellenza per singoli professionisti e agenzie del settore e che comprende anche il lancio di un nuovo progetto: l’Erasmus immobiliare. Un modo per mettere in contatto gli agenti con colleghi più esperti, su tutto il territorio nazionale, disponibili a trasmettere le proprie conoscenze sui metodi di lavoro più performanti e di successo.

Oltre agli incontri dal vivo – con la partecipazione di altri professionisti del real estate – e alla novità dello scambio tra agenti, il percorso comprende anche un modulo completo sulla comunicazione5 webinar di approfondimento e vari strumenti operativi, disponibili su un’apposita piattaforma. Tra questi, anche Realyx Data, un software ideato per monitorare gli obiettivi dell’agenzia e l’andamento dei risultati. Senza dimenticare il supporto costante dei coach tramite call personalizzate ogni 30 giorni chat di confronto. Il tutto con un solo obiettivo: migliorare la propria organizzazione per garantire maggiori risultati e qualità, senza spreco di risorse preziose come il tempo. Per questo nasce ME-TO-DO, un laboratorio pratico per lo sviluppo di competenze oggi indispensabili: dalla mission alla vendita, passando per la promozione (attraverso i più moderni approcci di marketing e l’uso dei social media) e la capacità di fare squadra (scegliendo bene i collaboratori e creando un team di lavoro affiatato e motivato). 

«Con questo percorso vogliamo trasmettere ai professionisti la voglia di lavorare seguendo le esigenze del cliente e della società, che oggi sono cambiate», spiega Gian Luigi Sarzano, figura eclettica della formazione e del marketing, capace di coniugare una consolidata esperienza in campo immobiliare con spiccate doti comunicative in vari ambiti, dallo sport agli spettacoli, dalla tv ai libri pubblicati. Un’attenzione al cliente e alle sue necessità – anche quelle inespresse, da sapere decifrare e tradurre in progettualità – oggi indispensabile per emergere in un mercato in crescita. Negli ultimi dieci anni, infatti, il numero di immobili venduti tramite agenti è aumentato di oltre il 10 per cento, superando il 60 per cento del totale. Perché, come confermano le statistiche, le case vendute dai professionisti garantiscono un prezzo più vicino a quello di mercato e in meno tempo rispetto alle trattative tra privati.